Dove degustare vini: le 5 enoteche più prestigiose d’Italia

Dove degustare vini: le 5 enoteche più prestigiose d’Italia

I migliori locali per la degustazione vini

degustazione vini enoteche famose

Le bellezze italiane sono note agli amanti di monumenti, siti archeologici e naturalistici. Ma anche le bontà italiane sono ben conosciute, e non solo a chi ama la buona cucina ma anche a chi adora il buon bere!

Tutti coloro che possiedono una buona conoscenza dei vini, che abbiano frequentato un corso da sommelier oppure siano semplici buongustai delle produzioni vitivinicole italiane, sanno bene quante siano le cantine e le enoteche italiane di valore.

La degustazione vini in enoteca o cantina

Sparse su tutto il territorio nazionale, le tante produzioni vinicole rappresentano il vanto italiano di una coltivazione di vini famosa da secoli, anche a livello internazionale. Spesso, molti produttori decidono di aprire le porte delle loro cantine, allestendo degli angoli adibiti agli assaggi di vini e prodotti tipici, con grande gioia di chi pratica il turismo eno-gastronomico!

Le enoteche, invece, sono ben diverse per conformazione e per accoglienza. Si tratta di locali dove si vendono bottiglie e confezioni vinarie ma si effettuano spesso anche delle degustazioni di vini [LINK: DEGUSTAZIONE VINI], per ampliare la conoscenza enologica presso tutti i propri clienti. In alcuni casi, sono presenti anche dei corsi di avvicinamento al vino, sempre per lo stesso motivo.

Molte rappresentano alcuni tra i più antichi negozi dove degustare vini, liquori e spumanti presenti sul territorio italiano, che hanno mantenuto negli anni una caratteristica atmosfera di accoglienza; mentre altre enoteche sono dei veri e propri locali da aperitivo, wine bar come si usa dire, che offrono serate dedicate a produzioni vinarie particolari, ad etichette prestigiose oppure alla scoperta di vini stranieri.

Insomma, ben note a chi decide di organizzare una degustazione vini oppure a chi si dedica solo al loro assaggio da perfetto ospite, le tante enoteche sono tutte sempre in lizza per essere definite tra le migliori – sia del proprio territorio sia, per le più celebri, al livello nazionale!

Le migliori enoteche italiane dove degustare vini

Tra le più prestigiose bottiglierie, cantine o wine bar presenti, alcune sono state da tempo “incoronate” come top del settore per chi cerca i luoghi migliori dove degustare vini unici e pregiati. Si tratta di enoteche dove oltre alle eccellenti proposte di assaggio vini, si può godere della sapienza dei proprietari o degli esperti che ci lavorano, spesso dei ferrati sommelier.

Consigli, idee innovative per sapere dove degustare vini e accompagnarli con cibi che ne esaltino i sapori, scoperte di etichette vinarie italiane e straniere, e tanto altro. Senza sottovalutare il lato mondano del tutto: in molte di queste famose enoteche, si crea un ambiente social, divertente e rilassante per serate indimenticabili.

Abbiamo selezionato alcune delle enoteche più celebri e prestigiose dove degustare i vini, tra le classiche sempre al top; dei nomi rinomati, da affiancare sempre a quelle in lizza, che da qualche anno sono riuscite a conquistare un posto nel podio dei migliori wine bar.

Enoteca Trimani

Dalla tradizione dei Trimani, vinai nella vecchia Roma dal 1821 e dal 1876 nella sede di via Goito, l’enoteca ancora oggi è un nome di alto livello per la scelta dei vini. Un luogo raro, il più antico negozio di vini della capitale, dove trovare le produzioni vinarie più celebri oltre agli spumanti, champagne e distillati. Circa 6.000 referenze tra vini italiani e internazionali, per ogni amante dei piaceri dionisiaci.

Per degustare meglio i vini migliori si può scegliere il Trimani Wine Bar, che si trova poco lontano, correlato alla storica bottiglieria nella zona di Porta Pia.

Qui godrete di un servizio al tavolo ottimale, affiancato da una ristorazione in perfetto abbinamento ai vini e una mescita con veri esperti della vendita oltre che della degustazione vini.

Scoprite l’enoteca di Via Goito 20 e il locale di Via Cernaia 37 a Roma

N’ombra de Vin

A Milano questa enoteca storica si trova nel refettorio del convento dei Frati Agostiniani di San Marco in centro, aperta già in orario mattutino per i seguaci di Bacco che cercano dove degustare vini nel territorio milanese. Le etichette selezionate sono di altissimo livello, così come gli assaggi, gli accostamenti con il cibo e gli eventi dell’enoteca.

L’ambiente è sicuramente scenografico e suggestivo (il convento ebbe ospiti illustri come Mozart), rendendolo un locale che garantisce una delle migliori esperienze di acquisto e degustazione vini in Italia. Il fondatore Giacomo Corà, introdusse i grandi nomi dell’enologia italiana e francese a Milano sin dagli anni Sessanta, sotto l’egida del sommelier Arnaldo Marini, un caposaldo di questo mestiere per chi voleva degustare i migliori vini.

Ad oggi l’enoteca è anche un bistrot di alta gastronomia, sotto la guida del figlio di Giacomo, Cristiano Corà, con serate di degustazione vini, iniziative culturali e anche qualche divertente dj set!

La trovate in Via San Marco 2, Milano

Enoteca Marcucci

La cantina di questo locale di Pietrasanta, in provincia di Lucca, è un tempio per molti appassionati di degustazione vini. Oltre 2.500 bottiglie di etichette vinarie di pregio, tavoli per mangiare, eleganza degli arredi, VIP tra i frequentatori (basta se diciamo che lo stilista Paul Smith o la modella Naomi Campbell si sono visti tra i tavoli?).

L’enoteca Marcucci è ormai un riferimento per chi cerca il top tra le enoteche toscane, che vantano una profonda conoscenza sia di vini del territorio sia di produzioni vitivinicole mondiali.

Non a caso, un loro motto è “I migliori vini del mondo con la cucina della Versilia”, che rappresenta un bell’impegno per l’enoteca lucchese.

La passione per i vini francesi, dai Premier Crus di Bordeaux ai Gran Crus borgognoni, è sempre una costante nelle proposte della cantina.

Per prenotare, la trovate in Via Garibaldi 40, Pietrasanta

Enoteca della Valpolicella

Salendo al Nord, in provincia di Verona, si arriva all’enoteca più suggestiva del territorio, che rende ai suoi ospiti tutto il “ben di dio” delle produzioni locali, tra una selezione totale delle etichette della Valpolicella e altre specialità di vini veneti. Per chi ama gli Amaroni e le degustazioni di vini di prestigio, troverà anche bottiglie rare di Recioto, da affiancare alla buona cucina tipica locale.

Il loro motto è quello di servire la bottiglia giusta per ogni piatto, celebrando ogni stagione con il legittimo abbinamento nelle degustazioni dei vini e nell’assaporare le ricette venete. Il tutto, in un edificio del Seicento, un’antica locanda di grande eleganza, dalle corti rurali di un tempo, alle delizie di oggi.
Come dare torto agli esperti dell’Enoteca della Valpolicella?

Da scoprire in Via Osan 25, Fiumane

Cantina Apollonio

Scendendo al Sud, invece, tra le migliori enoteche italiane, troviamo questa cantina storica in provincia di Lecce. Attiva dal 1870, la famiglia Apollonio rende nella propria enoteca i vini dell’azienda agricola e altre specialità del territorio pugliese.

Per comprendere al meglio la gastronomia e scoprire dove degustare vini del Sud Italia, una tappa più che suggestiva presso le cantine dove le produzioni vitivinicole sono sempre disponibili per bevute, eventi e incontri sul vino.

Ogni giorno la cantina è aperta fino alle 16.00 e le degustazioni vini guidate prevedono una visita anche alle zone di affinamento, oltre all’enoteca con le ampie selezioni per gli assaggi, pensate da un esperto sommelier.
Vi attende anche un buffet, ormai detto brunch nell’orario di pranzo, con prodotti tipici del territorio pugliese, fondamentali per affinare il gusto con il vino leccese più rinomato.

Prenotate il vostro percorso eno-gastronomico Via San Pietro in Lama, 7 – Monteroni di Lecce

Dove degustare vini: le 5 enoteche più prestigiose d’Italiaultima modifica: 2017-06-12T12:54:52+00:00da Cristina