Corso sommelier On line. Efficacia e valore didattico

Corso sommelier On line. Efficacia e valore didattico

Dubbi e vantaggi di un corso da sommelier on line

Corso sommelier On line

Per chi non ha molto tempo, oppure non ha sedi troppo vicine per frequentare una scuola di formazione sul mondo del vino, spesso la scelta ricade sul classico corso sommelier on line.

Ma sarà un corso valido? Si riuscirà a tenere viva l’attenzione? E il riscontro senza insegnanti? Molti sono i dubbi sull’efficacia di uno corso sommelier on line e sul suo effettivo valore didattico.

In genere i corsi per avvicinarsi al mondo del vino, o di degustazione vino, sono più leggeri dal punto di vista dell’approfondimento, mentre un corso sommelier on line presuppone una mole di materiale da visionare notevole, e la capacità di “autogestione” negli assaggi. Vediamo perché…

 

Principianti e corsi sommelier sul web

Spesso viene scelto un corso sommelier on line da coloro che sono digiuni del tutto dalle nozioni riguardanti il vino, partendo da zero per prepararsi almeno in via teorica prima di effettuare un corso sommelier più strutturato.

Pensare di poter basare la propria formazione sopra un corso online, di certo è un po’ illusorio, ma l’efficacia di questi corsi potrebbe essere infatti quella di preparare in via teorica ad un avvicinamento al vino.

Se per diventare sommelier è necessaria una formazione con corsi professionali di altro livello, un principiante può comunque seguire dei corsi web sull’arte del coppiere, e acquisire del materiale didattico utile. Per chi è curioso, appassionato del mondo vinicolo e desidera saperne di più, un corso sommelier on line può essere un’occasione per approfondire il proprio sapere, specie se parte da zero.
Il valore didattico non sarà simile a quello di un corso strutturato, ma i contenuti potranno essere di aiuto per creare un percorso di primo studio, e magari poi pensare ad un corso da sommelier professionale.

 

Gli argomenti del corso sommelier on line

Essendo un corso “a distanza” rispetto alle strutture e agli insegnanti di un normale corso da sommelier, il corso web tratta argomenti che partono dalle tecniche di degustazione del vino (esame olfattivo, gustativo e visivo), le terminologie legate allo studio enologico, fino alle tecniche di apertura, versaggio e corretta temperatura del vino nel servizio.

Un corso sommelier on line può dare delle nozioni di base anche sul tipo di conservazione dei vini, i bicchieri del servizio da utilizzare e gli strumenti del mestiere. Di certo è difficile in autonomia lavorare sulle tecniche di degustazione vino, senza un insegnante che possa guidare nell’analisi del contenuto di un bicchiere.

Soprattutto, nella scelta dei vini da assaggiare, è bene seguire delle indicazioni precise dato che, al contrario, nei corsi di degustazione e corsi sommelier professionali, i vini da sorseggiare sono ben definiti da chi tiene il corso, perché ogni degustazione e analisi è differente.

A livello olfattivo, ad esempio avere una guida per definire un bouquet di sapori è ben diverso che agire da soli, davanti al proprio PC. Un corso sommelier on line preclude anche un aspetto sociale, dato che spesso nei corsi si impara quanto le differenze di gusto e di orientamento del sommelier siano anche doti personali. Ad un allievo può piacere più un vino morbido, all’altro strutturato, ma al di là delle preferenze, saperli riconoscere e apprezzare è un lavoro da fare, quando si parte da un palato con gusti ben precisi.

E un insegnante sommelier qualificato può indirizzare anche da questo punto di vista. Sapendo riconoscere il tuo gusto, potrà “correggerlo” affinché diventi più neutrale e in grado di effettuare un esame oggettivo del vino nel bicchiere.

 

Ti invitiamo, alla fine della lettura di questo articolo, a visitare la pagina del nostro

CORSO SOMMELIER

attivo su oltre 20 città italiane, riconosciuto a livello internazionale e strutturato su un percorso di 3 livelli.

Il corso con processo formativo realizzato in conformità alla Norma Internazionale UNI EN ISO 9001:2015.

Certificazione nei corsi on line per sommelier

Dal punto di vista didattico, quindi, un corso sommelier on line può avere la sua validità, ma come efficacia ai fini di una professione, sembra molto riduttivo. Inoltre, la questione è pure come sostenere un esame, per la certificazione on line rispetto al corso sommelier frequentato.

In genere i corsi web dispongono delle video lezioni, che andranno seguite per poi ricevere un attestato di partecipazione al corso. Il valore di questi attestati, nonostante la presenza di tutor on line, è di certo dubbio dal punto di vista dell’accreditamento professionale esterno.

Nel senso che la formazione on line può essere anche una nuova frontiera rispetto ai classici corsi, ma la gestione spesso è tale che un corso sommelier on line non garantisce una crescita professionale come un corso in aula e con strutture didattiche adeguate (pensiamo solo alle bottiglie, gli strumenti come gli apribottiglie, i bicchieri adeguati, etc.).

Diversi enti di certificazione sono considerati nell’ambiente come dedicati ai corsi web di e-learning, quindi non sempre inserire nel curriculum un corso sommelier on line può essere un buon biglietto da visita. Sicuramente è un’opportunità per chi vuole avvicinarsi al mondo del vino, studiando già in prima battuta autonomamente, ma ai fini del riconoscimento nel mondo del lavoro, al di là delle doti personali, può creare dei dubbi a chi seleziona.

Spesso i corsi per sommelier via web sono forniti da materiale testuale a costi molto ridotti, ma la parte più importante, oltre che più emozionante, è sicuramente quella di testare dal vivo con un insegnante le caratteristiche dei vini.

Avendo da scegliere le proprie bottiglie, inoltre, il costo può aumentare notevolmente e la convenienza di un corso online può “sparire” presto. Se il corso costa 50 euro, ad esempio, ma acquistare 3 bottiglie di buon livello di rosso, bianco e rosé presuppone un costo medio di 50 euro, ecco fatto che il prezzo del corso sommelier on line è stato “ingannevole” da questo punto di vista.

 

Corsi on line e stage

Una formula ulteriore è quella per cui il corso sommelier on line viene svolto per la maggior parte in modo interattivo, mentre diverse altre ore sono previste lezioni in aula e lo svolgimento di uno stage presso aziende vitivinicole oppure strutture di ristorazione.

Questa formula agevola in modo sostanziale chi vuole una formazione sommelier che duri nel tempo, senza dover frequentare del tutto una scuola ma poi avere un riscontro finale con diverse ore ed esami presso la sede del corso. Inoltre, la modalità di stage può inserire nel mondo del lavoro, dopo questo tipo di prima formazione, a cui però viene associata una maggiore interazione con la scuola di formazione, rispetto al classico corso sommelier on line che consiste nel “download” del materiale o nella visione di video.

Al di là dall’efficacia e del valore didattico, il vino è anche emozione, sorpresa, e solo on line… che gusto c’è a non degustare?

Corso sommelier On line. Efficacia e valore didattico ultima modifica: 2018-05-30T18:08:58+00:00 da Cristina